Guadagnini è Campione Italiano 2020 MX Prestige

In concomitanza con il Mondiale a Faenza si è svolta la terza prova del Campionato Italiano Prestige a Ponte a Egola, Mattia Guadagnini è stato il protagonista e vince per la seconda volta consecutiva il campionato italiano mx2 con una gara di anticipo.

Mattia nelle prove ufficiali, che vengono svolte insieme alla MX1, ha fatto un capolavoro andando a chiudere al secondo posto assoluto e primo della MX2.

Al via di gara 1 Mattia perde una posizione e al primo giro transita al terzo posto, Guadagnini riesce a riportarsi subito secondo dopo pochi passaggi e grazie ad una super manche il pilota di Marco Maddii chiude secondo assoluto.

Nella seconda manche Mattia non ha un buon avvio e alla prima curva transita molto attardato, il forte pilota veneto non si è perso d’animo e con una bella rimonta ha concluso ancora una volta al secondo posto.

Grazie ai due ottimi risultati Mattia Guadagnini è secondo assoluto e primo nella classe MX2.

Nel Campionato Mondiale disputato a Faenza, Maximilian Spies, ricordiamo che il pilota tedesco ha solo 16 anni e uno dei più giovani piloti in gara, ha continuato il suo apprendistato nella difficile Mx2. Spies è riuscito a conquistare i suoi primi punti mondiali.

Prossimo appuntamento tra 15 giorni per le tre prove di campionato Europeo sul circuito di Mantova.

Marco Maddii: ”Si chiude questa lunga settimana di gare e siamo molto soddisfatti, Mattia all’italiano ha dimostrato il suo valore e la sua velocità e adesso ed è già matematicamente campione italiano mx2 con una gara di anticipo, Spies è stato molto bravo portando a casa i primi punti mondiali. Adesso andiamo a Mantova per continuare a fare bene e raggiungere i nostri obbiettivi.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *